Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 592

CONSIGLI UTILI E FUTILI DAL MONDO DELLE DONNE

PEPERONI FREDDI

di Maruska Romani.

Un'amica di mia madre, che ha avuto la fortuna di vivere per alcuni anni in Sicilia, mi ha insegnato una ricetta deliziosa. Il tempo per realizzarla è veramente ridotto e inoltre è comodissima perché la si può preparare in anticipo, dal momento che, gustata fredda, risulta perfetta.
Si prepara con i peperoni rossi e gialli; bisogna lavarli e privarli del picciolo verde, delle parti interne biancastre e dei semi che li rendono poco digeribili.
Dopodiché si tagliano dapprima a strisce e poi ancora in modo da ottenerne dei rettangolini.
Si soffrigge l’olio in una padella antiaderente e quando è ben caldo si immergono i peperoni. Si aggiunge il sale e si lascia cuocere finché i peperoni non diventano morbidi.
Per terminare la cottura gli ultimi minuti si aggiunge una bella manciata di parmigiano grattugiato, basilico fresco e pangrattato.
Una volta spento il fuoco, si lasciano raffreddare.
Questo piatto, ripeto, va servito freddo, proprio come la vendetta.
Per questo motivo, possiamo anche conservarlo un paio di giorni in frigorifero e gustarlo senza riscaldarlo.
Non dimenticate di decorare il piatto con qualche foglia di basilico appena colto.
Buon appetito! Vi assicuro che è ottimo e molto semplice allo stesso tempo!

Leggi tutto...

SCHIACCIATA ACQUA E FARINA

di Maruska Romani.

Vi trovate a preparare una cena per gli amici all’ultimo minuto?
Non avete il pane in casa o non sapete che antipasto offrire ai vostri ospiti?
Se finora non sapevate come risolvere la situazione, ecco a voi una semplice soluzione. Potete preparare una schiacciata acqua e farina, senza lievito, farcita con ciò che preferite. Questa potrebbe essere considerata tranquillamente anche una comoda ricetta “svuota-frigo”.
Ponete della farina, possibilmente 0, in una ciotola e versate dell’acqua; mescolate ben bene con una forchetta assicurandovi che non si formino grumi e che il composto risulti liscio, di una consistenza abbastanza liquida, simile alla pastella che si prepara per le fritture.
Nel composto a questo punto potete aggiungere quel che volete: olive, pomodori secchi sott’olio, o anche zucchine (tagliate e messe a crudo), o pomodori pachino, oppure formaggio Emmental a dadini, oppure un mix di erbe aromatiche. Insomma potete personalizzare la vostra schiacciata come volete e secondo le vostre esigenze.
Una volta versata la farcitura nel composto aggiungete acqua e farina a seconda della quantità desiderata, facendo sempre attenzione a mantenere una consistenza semi-liquida.
Con un pennello ungete la vostra teglia e versatevi il tutto completando con un filo d’olio a crudo e il sale.
Abbiate cura di scegliere una teglia che vi consenta di fare uno strato sottile di composto, minore di 1 cm di spessore per agevolare la cottura ed ottenere un risultato perfetto.
Infornate in forno già caldo a 200 °C per circa un’ora. La schiacciata dovrà risultare croccante e asciutta nella parte interna. Tagliata in piccoli pezzi sarà uno sfizioso antipasto e accompagnerà i vostri piatti regalando alle portate un qualcosa in più. Provatela!

Leggi tutto...

CHEESECAKE AL CAFFE'

di Maruska Romani.

Quando fa molto caldo un dolce fresco è quel che ci vuole se vogliamo finire in bellezza il pranzo della domenica senza sentirci appesantiti dal dessert.
Quella che vi propongo è una cheesecake allo yogurt buona e veloce da preparare senza accendere il forno scaldando ulteriormente la nostra cucina.
Non so perché ma a me ha sempre disturbato a priori realizzare ricette che prevedessero l’utilizzo della colla di pesce e normalmente le cheesecake la includono. Questa invece è una ricetta molto semplice e rapida senza colla di pesce e viene benissimo!
Premetto che abbiamo bisogno di una teglia dotata di cerniera e che le quantità degli ingredienti sono calcolati per una teglia tonda da circa 24 cm di diametro.
Di cosa abbiamo bisogno? Ve lo svelo subito:
- 300 grammi di biscotti secchi meglio se del tipo Digestive (io ne ho usati alcuni con gocce di cioccolato);
- 100 grammi di burro;
- 3 vasetti di yogurt al caffè da 125 grammi;
- confezione da 200 grammi di panna da montare;
- 50 grammi di zucchero a velo;
- gocce di cioccolato q.b.
- cacao q.b.
Dobbiamo far sciogliere il burro in un pentolino e unire i biscotti dopo averli tritati. Dopo aver ottenuto un composto ben amalgamato dobbiamo versarlo sul fondo della teglia livellandolo con una forchetta. Mettiamo a raffreddare il composto in freezer per 20 minuti o in frigo per 35 minuti. Nel frattempo si può preparare lo strato cremoso della cheesecake. In che modo? Montiamo la panna; aggiungiamo i tre vasetti di yogurt al caffè, i 50 grammi di zucchero a velo e le gocce di cioccolato. Ora possiamo mescolare con un cucchiaio di legno o con una paletta in silicone dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Tiriamo fuori dal frigo/freezer la nostra base e versiamo nella teglia la nostra crema al caffè. Dopo averla livellata con una paletta, spolveriamo con il cacao possibilmente amaro. La nostra cheesecake al caffè è pronta! Vi garantisco un risultato eccezionale...

Leggi tutto...

GOCCIOLONI

BISCOTTI CON GOCCE DI CIOCCOLATO  

di Maruska Romani.


Sono sempre più dell’avviso che sia meglio prepararsi in casa dolci e sfizi per la colazione.
Sono numerosissime le marche, famose e non, che propongono i classici biscotti con gocce di cioccolato, ma se ci soffermiamo un attimo a leggere gli ingredienti sulla confezione basta un altro attimo a farci passare la voglia di acquistarli e soprattutto di mangiarli o, peggio, farli mangiare ai nostri figli.
Una sera, mentre preparavo la cena, ho pensato di provare a preparare questa tipologia di biscotti. Devo ammettere che è stato semplicissimo e rapidissimo farli, nonostante nel frattempo stessi preparando altri piatti elaborati.
Innanzitutto vi consiglio, prima di cominciare, di accendere il forno a 180° per farlo scaldare bene. Poi potete iniziare a realizzare l’impasto con:
60-70 g di zucchero da mescolare a mano con 60-70 g di burro, a cui aggiungerete 1 uovo e 150 g di farina. Impastate, impastate, impastate fino ad ottenere un panetto morbido, meglio se non appiccicoso. Unite a questo punto mezza bustina di lievito per dolci e tanta cioccolata che avrete prima ridotto in pezzetti non troppo piccoli. Mettetene abbastanza da far apparire l’impasto a pois! Qualora non aveste una tavoletta di cioccolato o un avanzo di uovo di Pasqua da poter spezzettare nel vostro impasto, potete optare per le classiche gocce di cioccolato (regolatevi voi sulla quantità).
Dopo aver maneggiato per un altro paio di minuti il vostro composto potete formare delle palline schiacciandole leggermente e potete procedere posizionandole molto distanziate nella vostra teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Infornate per 15-20 minuti, tirate fuori quando i biscotti saranno lievitati e dorati secondo il vostro personale gusto. Provate.
Semplicità e velocità sono le caratteristiche principali di questa ricetta che sarà apprezzata tantissimo.

Leggi tutto...
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione